PROCREAZIONE ASSISTITA. MALAN (FI): DA UNIONE, GIOCO DELLE TRE CARTE

“Sulla procreazione assistita, i protagonisti dell’Unione stanno facendo il gioco delle tre carte. Ogni esponente finge di credere che le dichiarazioni degli altri rispecchino le proprie opinioni quando è chiaro che non è così.

Questo è ormai consuetudine nel guazzabuglio della coalizione prodiana, ma è particolarmente squallido che ciò avvenga su un tema così delicato. Primeggia l’On. Monaco, il quale ha la faccia tosta di definire indecifrabile l’esito del referendum nel quale appena un elettore su cinque ha votato per modificare la legge.

Ma prima o poi i nodi verranno al pettine ed emergerà che nell’Unione, pur prevalendo le posizioni contrarie alla maggioranza dei cittadini, non c’è alcuna posizione comune”.

Torna in alto