RIFORME ISTITUZIONALI. MALAN (FI): SINISTRA BUGIARDA

“L’Opposizione – non avendo idee, non avendo posizioni comuni su nulla, ma avendo in odio il senso della verità – ha messo su una squallida sceneggiata.

Questa riforma ricalca in molte parti proposte ampiamente sostenute dall’Opposizione e ha avuto tempi molto più ampi di quelli che essi imposero per la loro riforma del Titolo quinto della Costituzione, ma a costoro i contenuti non interessano. Ritengono illegittimo qualunque cosa facciano gli avversari, che per loro sono nemici. Sono arrivati al punto di definire gli interventi della maggioranza <<ragli d’asino>>.

Quei milioni di Italiani che ancora li votano non meritano di essere rappresentati così male. Infatti, ci stiamo facendo carico noi delle istanze più ragionevoli della Sinistra storica, a cominciare dal supporto alle classi più deboli e dalla difesa dei diritti dei lavoratori”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email