SICUREZZA. MALAN (FI): SBALORDITO PER LIBERAZIONE RAPINATORI PINEROLO

“C’è davvero da rimanere sbalorditi di fronte alla notizia che il GIP di Torino ha liberato, dopo poche ore di detenzione, due rapinatori pregiudicati che a Pinerolo, in poche ore, si sono distinti per aver tentato di rapinare una donna e poi un giovane che hanno finito per accoltellare. La pericolosità sociale degli individui è palese. Spero che i magistrati ritornino sulle loro decisioni. È davvero difficile per i cittadini, preoccupati da un aumento dei delitti in tutta la Provincia di Torino, comprendere un atteggiamento così morbido. La carcerazione cautelare va certamente attuata con grande prudenza, ma questo caso pare davvero uno di quelli dove essa andrebbe applicata.

Trattandosi di Pinerolo, non posso fare a meno di sottolineare che la chiusura della Procura e del Tribunale, voluta con ferrea determinazione da Monti e confermata dal ministro Orlando – nonostante il programma del suo Partito, il PD, promettesse di salvarlo – ha anche questi effetti. I miei emendamenti in favore di Pinerolo, Alba e gli altri cinque o sei “da salvare” hanno sempre trovato un muro da parte di Governo e Maggioranza”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email