COMMISSIONE MITROKHIN. MALAN (FI): DA PROCURA ROMA, ZELO INSABBIATORIO

Anni di lavoro commissione liquidati in poche settimane

“La Procura della Repubblica di Roma mostra uno straordinario zelo nel chiudere la questione aperta dall’esposto Guzzanti-Cordova. Fatti, prove, confronti fra diverse testimonianza, frutto di anni di lavoro, vengono liquidati in poche settimane, e senza alcun ulteriore accertamento.

Si può ricordare che uno dei Pm, il dottor Ionta, è per lo meno omonimo di quel magistrato che nel 1994 archiviò tutto il materiale inviato dal procuratore generale russo Stepankov <<per accertare la possibilità che i vertici del PCUS abbiano stornato parte dei fondi dello Stato, incamerandoli nel proprio patrimonio>> e che <<potrebbero essere stati occultati anche in Italia mediante il loro trasferimento alla direzione del PCI o anche alle società da esso controllate>>.

Purtroppo è una costante delle inchieste che riguardano la Sinistra: o vanno all’archiviazione fulmineamente, o vanno all’archiviazione silenziosamente. Gli esempi sono numerosi anche in questi giorni, e non solo a Roma o Milano. Ben altro è lo zelo contro gli avversari della Sinistra, in primis Berlusconi”.

Torna in alto