SENATO. MALAN (FI): GRAZIE A CDL, DIFESA DIGNITÀ FORZE ARMATE

“Solo un colpo a sorpresa della Casa delle Libertà ha impedito che diventasse presidente della commissione Difesa Lidia Menapace, che si è sempre detta favorevole all’abolizione delle Forze Armate, che ha sempre affermato l’incostituzionalità delle missioni italiane di pace all’estero (dal Libano nel 1982 ad oggi in Iraq), che sostiene che i nostri soldati fanno ‘una vita di merda’, che nega a Israele la qualifica di Stato di diritto, che ha invitato alla diserzione i nostri soldati in missione all’estero, e che ha proposto di non pagare il canone se la RAI trasmette spot di pubblicazioni sulle battaglie del passato.

Solo la CdL ha impedito che, negli incontri con i Parlamenti esteri, l’Italia fosse rappresentata da chi da decenni vuole l’uscita dalla NATO e che, quando c’erano i missili nucleari sovietici puntati contro le nostre città, manifestava contro i missili americani”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email