SENATO. MALAN (FI): SCIOGLIMENTO ALLA BOLSCEVICA

“Oliviero Diliberto probabilmente vorrebbe uno scioglimento del Senato alla bolscevica. Cioè non scioglimento e poi elezioni, che la Sinistra perderebbe, ma scioglimento e basta come nel gennaio 1918 in Russia, quando i comunisti bolscevichi avevano perso le elezioni, e così mandarono i loro sgherri a chiudere il Parlamento. Diliberto lo sa bene perché il suo PCI si è ispirato ai bolscevichi finché è esistito”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email