ATTACCO NIZZA. MALAN (FI): VOGLIONO SOTTOMETTERCI, L’EUROPA NE PRENDA ATTO

“L’orrenda e vigliacca strage di Nizza a danno di persone comuni e famiglie con tanti bambini, insieme ai tanti episodi del genere delle ultime settimane, dice che l’obiettivo dei criminali che fanno riferimento al Daesh-Isis è l’instaurazione del fondamentalismo islamico in Europa attraverso la spinta demografica e il terrore. È tragico che siano soprattutto cittadini francesi a pagare le scelte sciagurate del Governo di Parigi, che volle far cadere Gheddafi dando un contributo decisivo a rendere esplosiva l’intera area da cui vengono milioni e milioni di persone residenti in tutta Europa e soprattutto in Francia. Ora basta con l’ipocrisia della spiegazione sociologica e si ammetta che il problema è l’estremismo islamico, come molti islamici ragionanti ammettono. Pensare di continuare ad alterare il nostro tessuto sociale andando a prendere ogni giorno migliaia di persone provenienti da quei Paesi e, spesso, da quell’area culturale è irragionevole e irresponsabile”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email