Notizie Evangeliche: “Omofobia, pericolose incertezze e necessari chiarimenti”

Il disegno di legge contro l’omofobia, attualmente in discussione al Senato, rischia di avere un effetto contraddittorio: mentre vuole proteggere una categoria di persone contrassegnate dall’orientamento omosessuale o transessuale, corre il rischio di ledere il diritto di tutti di esprimere liberamente convinzioni che contrastano con una visione “politicamente corretta” della sessualità. […] Questa è la premessa che ha fatto da sfondo alla tavola rotonda organizzata dall’Alleanza evangelica italiana (AEI) a Roma il 16 gennaio.

L’AEI aveva già espresso queste preoccupazioni in un documento del 21/7/2013 e ha colto l’occasione del passaggio in Senato del ddl per animare un dibattito pubblico cui hanno partecipato Irene Tinagli (Scelta Civica), Lucio Malan (Forza Italia), Mario Staderini (Radicali Italiani) e Giacomo Ciccone (presidente AEI). […] Malan ha criticato l’attuale ddl perché, pur volendo colpire la discriminazione, non la definisce in modo chiaro e apre quindi alla possibilità di un’interpretazione discrezionale nella quale cadano anche opinioni che sono contrarie all’ideologia gender.

Articolo integrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email