REFERENDUM. MALAN (FI): SE VINCE SÌ, UOMO SOLO AL COMANDO

“La strategia del terrore messa in campo dai sostenitori del ‘Sì’ fa dire al Financial Times che, se vince il No, l’Italia esce dall’Unione Europea. La verità è che, se vince il No, saranno gli italiani a decidere democraticamente mentre, se vince il Sì, sarà l’uomo solo al comando a decidere per tutti. Questa è la cosa davvero inquietante – anche perché, nonostante gli sforzi di Renzi di occupare tutta l’informazione, non si sa chi vincerà le prossime elezioni.

L’unico che lavora per gettare l’Italia nell’incertezza e Renzi con i suoi seguaci, attraverso le minacce di dimissioni, la personalizzazione della campagna referendaria e, ora, anche con questa bufala europea. Un Premier che, dopo aver governato per tre anni facendo approvare tutte le leggi che voleva, ora predice il disastro se non si stravolge la Costituzione in modo da favorirlo. Essere governati da un uomo disposto a tutto per la sua sete di potere è certamente un gravissimo elemento di instabilità”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email