AGI: “Da oggi i pedaggi autostradali costano di più. Cosa bisogna sapere”

Il rincaro medio è del 2,74%. Le reazioni dei consumatori e della Politica

“Gli aumenti dei pedaggi autostradali sono un serio danno al Paese, e sono il frutto di politiche sbagliate e ingiuste che questo Governo ha portato avanti con ostinazione”. Inoltre, si tratta di aumenti che “arricchiscono chi è già ricchissimo” – afferma Lucio Malan (FI), questore del Senato. “In presenza di una inflazione allo 0,9% vediamo aumenti medi del 2,7%, con picchi a livelli stellari come l’8,34% della Torino-Milano. A perdere pesantemente sono automobilisti, consumatori e sistema-Paese, a guadagnare – colossi che già prima degli aumenti avevano profitti enormi e senza rischi”.

Articolo integrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email