E’ Festa della Mamma: e i servizi sociali rubano la mamma a una bambina. Basta!

La Festa della Mamma per molte mamme e molti bambini non solo non è scontata, ma è un giorno di terribili ingiustizie. Ecco la lettera di una mamma piemontese alla assistente sociale (i nomi sono nascosti o di fantasia). Mi batto ogni giorno per fermare queste cose orribili.

Gentile assistente sociale Xxxxxxxxx, le scrivo per sottoporre alla sua attenzione un fatto gravissimo di cui sono venuta a conoscenza questo pomeriggio nell incontro con mia figlia Anna (nome di fantasia, ma la bambina è vera).

La bimba mi ha raccontato di aver fatto a scuola, come tutti gli altri bambini, il lavoretto per la festa della mamma. Quest’anno consisteva in un quadretto dove centralmente veniva applicata una foto che ritraeva mamma e figlia. Sono rimasta quanto meno sbigottita nell’ apprendere che a Anna sia stata fornita una fotografia raffigurante lei e l’ affidataria!! Non sarebbe stato complicato coinvolgermi anche chiedendo vostro tramite una foto mia con Anna. Di conseguenza il regalo è poi stato dato all’affidataria che NON è la mamma di Maddalena. Credo di non dover spiegare la gravità di tale atto. La bambina è solo temporaneamente data in affido agli affidatari in questione e una mamma ce l’ha già.

Più volte avevo già espresso la mia preoccupazione a che Anna chiamasse mamma e papà gli affidatari. Sarebbe compito anche degli stessi affidatari far chiarezza ed impedire questo alla bambina! Questo episodio conferma una volta di più un comportamento inaffidabile e inaccettabile da parte degli affidatari che rasenta una vera e propria azione di ALIENAZIONE PARENTALE.

È fondamentale che lei intervenga prontamente perché azioni come quelle esposte possono creare ulteriore confusione nella bambina ed eventuali danni permanenti. Mi rivolgo a lei in quanto a lei spetta la supervisione e la tutela del benessere psico-fisico di mia figlia. Resto in attesa di una riscontro e un suo pronto intervento.

La saluto Mamma Alma

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email