La Stampa: “Val di Susa, lo Stato risarcirà le imprese”

Lo Stato risarcirà le imprese valsusine danneggiate dalla protesta No Tav. È un «segnale politico» quello portato a Bussoleno dal viceministro dell’Economia, Stefano Fassina, dove ha incontrato Giuseppe Benente – l’imprenditore che domenica ha raccontato la sua situazione in una intervista a La Stampa dopo essere stato vittima di un attentato incendiario. […]

«Il dissenso è legittimo – aggiunge il viceministro – ma si deve esprimere nel quadro della democrazia. E invece spesso assistiamo a connivenze inaccettabili». Posizione analoga a quella del PdL che, attraverso il senatore Lucio Malan e al responsabile trasporti Piemonte, Mino Giachino, ha annunciato un emendamento per estendere alle aziende che lavorano alla Torino-Lione lo status di sito di interesse strategico nazionale.

Articolo integrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email