DPEF. MALAN (FI): PRODI NUOCE GRAVEMENTE ALL’ITALIA

“Il ministro Turco dovrebbe attivarsi perché, in analogia a quanto avviene per le sigarette, sui provvedimenti del Governo Prodi sia riportata in modo ben visibile la scritta: <<Nuoce gravemente all’Italia>>.

Con il decreto Bersani-Visco-Coop e il Dpef vengono assestati colpi micidiali al tessuto economico e sociale del Paese, con tagli proprio nei settori dove Berlusconi veniva accusato, a torto, di non aver dato abbastanza risorse. Poi arriverà il via all’immigrazione selvaggia e poi chissà cos’altro.

In questo momento sarebbe imperdonabile per l’Opposizione non essere unita e coesa. Si potrà parlare di aggiustamenti e di nuove idee, ma è ogni giorno più chiaro che liberare l’Italia dal Governo Prodi è una priorità assoluta”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email