IMMIGRAZIONE. MALAN (FI): CON LA POLITICA DI QUESTO GOVERNO, CONSEGUENZE DEVASTANTI SUI CONTRIBUENTI

La politica del Governo sull’immigrazione rischia di avere conseguenze devastanti

“L’Italia, per la sua posizione geografica, è già di gran lunga il più esposto agli sbarchi di immigrati clandestini. Ora, grazie alle sanatorie di fatto, i ricongiungimenti, l’assistenza generosa, il voto e la cittadinanza in cinque anni, diventerà anche il Paese ideale per acquisire la cittadinanza europea, fruendo nel frattempo dell’assistenza sanitaria e sociale.

Chi ci rimetterà saranno i Contribuenti che dovranno pagare per tutti, i cittadini bisognosi che si vedranno passare davanti le famiglie numerose di immigrati per fruire dei sostegni sociali e, infine, gli aspiranti immigrati rispettosi delle regole, che saranno sopravanzati dai clandestini.

Insomma, da noi arriverà chi non rispetta le regole e vuole vivere con il sostegno pubblico. L’immigrazione di qualità resterà esclusa e andrà altrove. E tutto questo perché la Sinistra possa lucrare i voti dei nuovi Italiani. Con queste regole, l’imam di Carmagnola avrebbe già avuto la cittadinanza e non avremmo potuto cacciarlo”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email