POTERI STATO. MALAN (FI): PARLAMENTO UMILIATO, ANCHE DA 49 DELEGHE DDL AMATO-FERRERO

“Il Parlamento è ancora più umiliato di quanto dicano i numeri. Non solo pochi provvedimenti e molti decreti legge, e l’abuso della fiducia e dei maxi emendamenti – come nella scorsa Finanziaria, con i suoi 1365 emendamenti. Ma anche le leggi delega che affidano la stesura dei testi all’Esecutivo sulla base di criteri vaghi svuotano il Parlamento della sua funzione.

Oggi, dei dieci ddl governativi più recenti in discussione al Senato, ben sei sono leggi delega. La peggiore è certamente quella Amato-Ferrero sull’immigrazione, con ben 49 deleghe di cui 44 volte ad allargare le maglie all’immigrazione, legale e clandestina. La legge Bossi-Fini, che questo ddl vuole distruggere, fu tutta scritta in Parlamento senza neppure una delega. Spero che il Capo dello Stato dica qualcosa anche su questo modo di legiferare”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email