MIGRANTI, MALAN (FI): PAROLE MERKEL SU COALIZIONE VOLENTEROSI FANNO BEN SPERARE

“L’Italia si gioca una partita fondamentale oggi e domani a Bruxelles, al Consiglio Europeo sia sul fronte immigrazione che su quello economico. Dopo tante parole, vedremo finalmente se esiste una reale capacità di indurre un cambiamento in meglio dell’Europa. Le posizioni perentorie sugli sbarchi del ministro Salvini hanno posto il problema e costretto chi finora si era girato dall’altra parte a partecipare, obtorto collo, alla gestione dell’emergenza. Ora, però è necessario che il governo italiano porti la UE a passare dalle parole ai fatti, a nuove regole e a un coinvolgimento di tutti. Ciò deve essere messo nero su bianco. E dunque non fanno ben sperare le parole della cancelliera Merkel che evidentemente non crede si possa raggiungere una intesa tra i 28 Stati membri, e parla di una coalizione di volenterosi. Sappiamo bene quanto questa sia una ipotesi non auspicabile per l’Italia. Abbiamo già visto infatti che non si può fare affidamento sulla buona volontà degli altri paesi, il problema rimarrebbe insoluto e noi rimarremmo come sempre, ancora, soli ad affrontare la gestione di un fenomeno ormai fuori controllo, e che per la nostra posizione geografica tocca innanzitutto noi”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email