Il risparmio dalla “riforma” del Senato è 133 volte inferiore a uno solo dei regali del ministro Delrio a società partecipate: cominceremo a risparmiare nel 2200

La vera finalità di questa riforma costituzionale: togliere la voce ai Cittadini e occupare il Potere. Il referendum sarà l’ultima occasione per salvare la democrazia Intervento in Aula nella discussione sulla riforma costituzionale Signora Presidente, Signor rappresentante del Governo, Colleghi e Cittadini che avete il coraggio di seguire questo dibattito che, secondo una logica del…

Il Velino: “Vitalizi, Malan (FI): Pasticcio privo di dignità ed efficacia”

“Un pasticcio quello sui vitalizi, privo di dignità e anche di efficacia. La decisione di procedere con una delibera degli uffici di presidenza di Camera e Senato, piuttosto che con una legge, è verosimilmente dettata dalla smania di protagonismo dei presidenti di Camera e Senato, accelerato dalla necessità del PD di fare campagna elettorale sulle…

Senato: risparmi di bilancio di 75,5 milioni negli anni 2013 e 2014

Il rendiconto del 2013 registra minori spese per oltre 7,6 milioni di euro rispetto al 2012, al netto dei versamenti allo Stato. È quanto emerge dalla lettura dei documenti del bilancio interno del Senato (bilancio di previsione 2014 e rendiconto delle spese e delle entrate 2013) presentato dai Senatori Questori Antonio De Poli, Laura Bottici…

Il Consiglio di Presidenza delibera nuovi risparmi per 7 milioni di euro all’anno

Nuovi risparmi, accesso agli atti della commissione Mitrokhin e composizione Gruppo di lavoro sul “diritto all’oblio” Il contributo di solidarietà previsto dalla Legge di Stabilità 2014 verrà applicato ai trattamenti previdenziali degli ex senatori e dei dipendenti in pensione di Palazzo Madama. Lo ha deciso oggi il Consiglio di Presidenza del Senato. Le somme trattenute,…

Il Giornale: “Il Colle spieghi perché non taglia le spese”

Intervista di Fabrizio Ravoni «Sono un questore di Palazzo Madama. È mio compito gestire il bilancio del Senato. E poi, gli emendamenti che avevo presentato erano due. Il primo presupponeva proprio quel che dice Donato Marra nella lettera a Il Giornale. Cioè, i 50 milioni di risparmi di spesa tra gli organi costituzionali dovevano essere…

Il Giornale: “Napolitano ci dà ragione: non vuole tagliarsi le spese”

“Insomma, il problema è che il Colle verrebbe penalizzato, Montecitorio e Palazzo Madama favoriti. Metodo sbagliato secondo Marra, perché non tiene conto dei tagli già fatti. E non tiene conto nemmeno di un «accordo informale tra gli Organi costituzionali» sulla ripartizione dei tagli che, spiega, è stato promosso dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. Accordo…

Il Giornale: “Stop ai tagli di spesa al Quirinale. Giallo sul pressing di Re Giorgio”

“Il decreto Irpef è stato appena approvato dal Senato con un voto di fiducia […]. Il dl potrebbe essere riaperto alla Camera per introdurre una picolissima modifica: la cancellazione di un subemendamento presentato da Lucio Malan di Forza Italia sui tagli agli organi costituzionali. […] L’Esecutivo si era rimesso alla Commissione e i senatori avevano…

ASCA: “Senato: Questori De Poli e Malan, su bilancio regole rispettate”

Bilancio 2013 del Senato: alle accuse della senatrice M5S, Laura Bottici, rispondono a stretto giro i senatori questori Lucio Malan del PdL e Antonio De Poli di Scelta civica “In relazione all’impiego di parte degli avanzi di esercizio per impegni diretti in partita di giro – sottolineano in una nota – anche le partite di…

Costi dei parlamentari: la verità e le menzogne della propaganda contro la democrazia – 1a parte

Motivazioni La campagna mediatica sui cosiddetti costi della politica fa leva su pulsioni molto diverse: – giusto sdegno per gli scandali emersi a vari livelli, molto raramente sul livello parlamentare, ingiustamente riferito a tutti “i politici”; – errato convincimento che la corruzione sia prerogativa pressoché esclusiva della politica; in realtà, secondo dati della Polizia, i…